Ultime News

26 Novembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “...

20 Novembre 2019

La Città metropolitana ha approvato con decreto del Sindaco Luigi Brugnaro il progetto definitivo/esecutivo per due interventi di risanamento...

12 Novembre 2019

Palestra nuovamente agibile e a disposizione dell’attività didattica per gli studenti del Liceo Foscarini di Venezia.

24 Ottobre 2019

Nell’ambito del progetto interreg Italia-Croazia “HISTORIC” finanziato dal programma interreg italia-croazia, di cui la Città metropolitana è...

Progetti riduzione emissioni nocive scuole superiori

27 Agosto 2013

 
In Provincia di Venezia a Ca’ Corner si è riunita la quarta commissione provinciale  (Lavori Pubblici, Viabilità, Legge speciale) convocata dal presidente, il consigliere Andrea Tomei, per esaminare la delibera di giunta provinciale che ha approvato ad agosto i progetti preliminari per l’esecuzione di interventi di contenimento dei consumi energetici sugli edifici scolastici. Ha partecipato ai lavori il funzionario provinciale ing. Raffaele Finazzi.
 
In particolare, il provvedimento ha approvato i progetti preliminari per il contenimento dei consumi energetici e  riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera, delle sedi di 4 istituti scolastici di competenza provinciale: ”Andrea Barbarigo” di Venezia, “Antonio Pacinotti” di Mestre”, “Augusto Righi” di Chioggia, “Vito Volterra” di San Donà di Piave.
L’importo complessivo dei progetti è di 1 milione 609 mila e 575 euro. Sarà finanziato, in caso di ammissione al finanziamento regionale, per 1 milione 448 mila 617,50 euro con fondi della Regione del Veneto e per 160 mila 957,50 euro con avanzo di amministrazione anno 2013.
 
Il presidente Andrea Tomei (Pdl): «Il provvedimento è rivolto all’abbattimento delle emissioni di CO2 in atmosfera e a favorire azioni per il risparmio energetico in vista del raggiungimento degli obiettivi del 20-20-20 che questa Amministrazione provinciale si è prefissata. Auspico dunque che questi progetti siano accolti e ammessi al finanziamento regionale per essere realizzati».

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO