Ultime News

26 Novembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “...

20 Novembre 2019

La Città metropolitana ha approvato con decreto del Sindaco Luigi Brugnaro il progetto definitivo/esecutivo per due interventi di risanamento...

12 Novembre 2019

Palestra nuovamente agibile e a disposizione dell’attività didattica per gli studenti del Liceo Foscarini di Venezia.

24 Ottobre 2019

Nell’ambito del progetto interreg Italia-Croazia “HISTORIC” finanziato dal programma interreg italia-croazia, di cui la Città metropolitana è...

Nuove dotazioni per il Musatti di Dolo e il Barbarigo di Venezia

23 Dicembre 2014

Si sono conclusi positivamente e nei tempi stabiliti i lavori commissionati dalla Provincia di Venezia per la realizzazione della nuova cucina all’istituto scolastico Musatti di Dolo, e entro il 15 gennaio prossimo la scuola monterà le cucine per dare avvio alle attività didattiche.
 
Salgono così a due gli interventi che hanno impegnato il personale della Provincia per la realizzazione dei nuovi laboratori didattici (cucine) con la collaborazione delle scuole per quanto riguarda le attrezzature: all’istituto Barbarigo di Venezia nella succursale di Mestre una nuova cucina, la sala dimostrativa, il bar e le aule con un costo di 350 mila euro, all’istituto Musatti di Dolo, una nuova cucina e la sistemazione esterna dell’edificio per 300 mila euro.
                                                                                                                 
L’intervento al Barbarigo consentirà inoltre, anche per la disponibilità nell’edificio ex Gritti di ulteriori 9 aule al secondo piano di raccogliere ulteriori iscrizioni provenienti dal territorio provinciale veneziano della terraferma, Mestre e comuni limitrofi.
 
L’assessore provinciale all’Edilizia scolastica Giacomo Gasparotto ha dichiarato: «Nel corso di questo mandato la Giunta guidata da Francesca Zaccariotto ha posto una forte attenzione all’edilizia scolastica e alla messa in sicurezza delle sue strutture. Con i tecnici del mio ufficio abbiamo cercato di dare risposte concrete e in tempi rapidi alle esigenze manifestate, pur nei limiti crescenti imposti dai tagli alle risorse a nostra disposizione. In questa fase di trasformazione della Provincia nella costituenda città metropolitana, lasciamo con orgoglio un’eredità di risultati visibili e concreti, e investimenti realizzati di oltre 64 milioni di euro».

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO