Ultime News

26 Novembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “...

20 Novembre 2019

La Città metropolitana ha approvato con decreto del Sindaco Luigi Brugnaro il progetto definitivo/esecutivo per due interventi di risanamento...

12 Novembre 2019

Palestra nuovamente agibile e a disposizione dell’attività didattica per gli studenti del Liceo Foscarini di Venezia.

24 Ottobre 2019

Nell’ambito del progetto interreg Italia-Croazia “HISTORIC” finanziato dal programma interreg italia-croazia, di cui la Città metropolitana è...

Nove aule nuove inaugurate ai distretti scolastici di Dolo e Mirano

16 Novembre 2012

 
Giovedì 15 novembre gli assessori provinciali all’edilizia scolastica Giacomo Gasparotto, all’istruzione Claudio Tessari e la presidente del Consiglio provinciale Marina Balleello hanno consegnato nove nuove aule, delle quali quattro al liceo scientifico “Majorana” di Mirano e cinque all’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Turistici Alberghieri e della Ristorazione “Musatti” di Dolo.
 
Il costo degli interventi è stato di 500 mila euro. A Mirano erano presenti anche la sindaca Maria Rosa Pavanello e la dirigente scolastica Carla Berto, nonché i rappresentanti dei genitori e gli studenti di alcune classi che occuperanno le nuove aule. Alla dirigente scolastica l’assessore Gasparotto ha consegnato le chiavi delle nuove aule a cui è seguito il tradizionale taglio del nastro. A Mirano gli arredi arriveranno domani, mentre gli studenti potranno iniziare le lezioni lunedì prossimo.
 
Assessore Gasparotto: «E’ una grande soddisfazione aver potuto consegnare questi spazi, in un momento come l'attuale. Solo otto mesi fa per Mirano abbiamo approvato questo progetto e oggi le aule sono pronte per essere utilizzate, ampie e luminose. Con questo intervento la Giunta Zaccariotto  ha dimostrato che nonostante la spending review, sulla qualità e la sicurezza delle scuole non si discute. Le aule sono di circa 66 metri quadri secondo le norme previste, per ospitare il numero massimo di 30-33 persone. Negli ultimi anni il distretto scolastico di Mirano ha vissuto una profonda inversione di tendenza e gli studenti sono aumentati in maniera significativa. A causa della carenza di aule didattiche l’istituto era costretto a sfruttare una serie di ambiti non idonei alla didattica. Il costo di questo intervento è stato di 300 mila euro».
 
Assessore Tessari: «Questo ampliamento va anche nella direzione del riordino dell’offerta formativa. Qui a Mirano il Ponti sarà aggregato al Levi e il Lorenz all’8 Marzo andando a completare un’offerta  ampia che per il territorio, le famiglie e le aziende è fondamentale».
 
Presidente del Consiglio provinciale Marina Balleello: «Questo è un giorno di speranza per il territorio, per la comunità scolastica, per la Provincia di Venezia che ha saputo portare a termine questo importante investimento nella scuola sapendo gettare il cuore oltre gli ostacoli».
 
Successivamente a Dolo gli assessori Gasparotto e Tessari e la presidente Balleello alla presenza della vicepreside del Musatti Sonia Flospergher, del preside del Galilei Luigi Carretta e dell’assessore alla cultura di Dolo Cecilia Canova, hanno consegnato le chiavi di cinque aule e del laboratorio al primo piano dell’ampliamento del “Musatti”. In questa scuola sono stati completati alcuni spazi didattici che risultavano al grezzo, realizzati tutti i lavori edili di finitura, completati gli impianti, e l’adeguamento normativo per permettere la totale fruibilità del primo piano. Le cinque aule sono di circa 64 metri quadrati ciascuna e un’aula speciale è di circa 90 metri quadrati. Costo dell’intervento 200 mila euro.

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO