Ultime News

15 Luglio 2020

Il Sindaco Luigi Brugnaro,  con decreto della Città metropolitana, ha approvato il progetto definitivo per avviare i lavori di adeguamento sismico...

10 Luglio 2020

La Città metropolitana comunica che lunedì 13 luglio avranno inizio i lavori di risanamento e ripristino del ponte sul Brenta in località Sandon,...

9 Luglio 2020

Si sono concluse in questi giorni da parte della Città metropolitana le attività del cantiere a completamento dell’intervento sul ponte “Negrelli...

1 Luglio 2020

Oggi mercoledì 1 luglio La Città metropolitana ha consegnato i lavori alla ditta incaricata di eseguire i lavori del nuovo tratto di 615 metri di...

Mirano, cittadella scolastica in festa al nuovo anno scolastico

20 Settembre 2013

Venerdì,  in piazzetta del Pensiero della cittadella scolastica di Mirano, gli assessori provinciali all’Istruzione Claudio Tessari e all’Edilizia Giacomo Gasparotto hanno partecipato alla cerimonia di apertura dell’anno scolastico, e consegnato i nuovi spogliatoi della palestra del liceo Majorana - Corner. 
 
Presenti il sindaco di Mirano Mariarosa Pavanello,  le dirigenti scolastiche del liceo Majorana Carla Berto, dell’Istituto statale 8 marzo-Lorenz Roberta Gasparini e dell’Itis Levi-Ponti Maria Luisa Favaro, le autorità civili, i docenti, il personale ammnistrativo e tecnico, gli studenti e in particolare i loro rappresentanti nei consigli di classe e nel Consiglio di Istituto. Con questa iniziativa si è voluto costituire un’opportunità di condivisione, e un momento significativo della vita della comunità scolastica all’insegna della cooperazione tra le scuole, i giovani e la Provincia. Gli istituti della Cittadella dello sport di Mirano sono frequentati da circa 4000 studenti.
 
Durante la cerimonia dell’alza bandiera gli studenti hanno intonato l’inno di Mameli.
 
L’assessore Tessari: «E’ un momento importante che si svolge proprio in questa piazzetta del Pensiero, dove due anni fa abbiamo festeggiato i 150 anni dell’Unità d’Italia. Voi studenti siete i protagonisti del vostro futuro e qui c’è una qualità molto alta del corpo docenti. Non dimentichiamo che le vostre famiglie fanno sacrifici perché possiate frequentare la scuola e avere più opportunità nel mondo del lavoro. Vi auguro un buon impegno, e ricordate che questi anni sono fondamentali per la vostra vita».
 
L’assessore Gasparotto: «Siamo soddisfatti di poter consegnare questi nuovi spogliatori costati 300 mila euro. In tre anni la Provincia nonostante le risorse risicate, è riuscita ad investire alla Cittadella di Mirano circa 900 mila euro, grazie alla volontà e alla valida programmazione avviata dal luglio del 2009 dalla presidente Francesca Zaccariotto. Siamo inoltre intervenuti nella realizzazione delle impermeabilizzazioni con un costo di circa 300 mila euro. Rimaniamo disponibili, e sempre pronti a collaborare per affrontare e risolvere i problemi delle scuole del territorio, anche se, lo ribadisco, oggi facciamo i conti con risorse sempre più scarse».
 
Il sindaco Pavanello: «Plaudo al buon lavoro fatto dalla Provincia, che per noi è importante avere a fianco. E condivido le affermazioni dell’assessore Gasparotto sia sulle risorse sempre più risicate, sia sui tempi lunghi prima di poter intervenire, dovuti non tanto alla volontà degli amministratori e delle istituzioni quanto alla burocrazia».
 
La preside del liceo Majorana Berto: «Oggi abbiamo voluto ribadire la centralità di essere studenti. Siamo con i nostri studenti nella Piazzetta del pensiero, e proprio in questo spazio devono nascere pensieri costruttivi e positivi».

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO