Ultime News

16 Ottobre 2019

Taglio del nastro e piantumazione di alcuni alberi da parte di Anffas e alunni della scuola primaria “Diego Valeri” alla cerimonia di consegna dei...

9 Settembre 2019

Via la copertura d’amianto e completamento dei nuovi laboratori, delle cucine e delle sale e vani accessori dopo vent’anni di attesa.

7 Settembre 2019

La Città metropolitana annuncia di aver concluso con le prove di carico l’intervento di risanamento e riqualificazionedel ponte sul canale della...

29 Agosto 2019

La Città metropolitana di Venezia ha pubblicato il bando relativo al progetto relativo alla costruzione di due nuove palestre a Mestre e Dolo che...

MANUTENZIONI EDIFICI SCOLASTICI ZONA SUD DELLA CITTA' METROPOLITANA, ESTATE DI LAVORI CON INTERVENTI DIFFUSI

16 Agosto 2019

La Città metropolitana di Venezia ha, tra i suoi compiti principali, quello della manutenzione degli edifici scolastici delle scuole superiori provincia.
Gli istituti dell’area ‘Sud’ (Mirano, Dolo, Chioggia e Cavarzere) sui quali ha competenza sono 14, ospitati in 11 complessi edilizi di varie dimensioni: si va dalla sede distaccata dell’istituto G.Ponti – K.Lorenz al Bosco del Parauro (Mirano), fino alla cittadella scolastica di Dolo o quella di Mirano dall’estensione, solo quest’ultima, di oltre 7 ettari.
L’insieme dei plessi ospita quasi 9.000 studenti  provenienti  sia dai comuni ospitanti gli istituti scolastici sia dall’hinterland della terraferma.
 
"La manutenzione dei plessi scolastici è una priorità assoluta del mandato dell’amministrazione Brugnaro - spiega il Consigliere delegato metropolitano Saverio Centenaro -  che ha investito e continua ad investire per lavori e interventi in grado di rendere più sicure e confortevoli le scuole dove ogni giorno studiano migliaia di studenti metropolitani. Nel corso del 2019 sono numerosi gli appalti e i cantieri avviati e in corso, soprattutto in questo periodo estivo di interruzione dell’attività didattica per un investimento complessivo che supera i 2 milioni di euro. A questa cifra vanno aggiunti gli interventi finanziati dal Miur per circa 1 milione di euro".
  
Alcuni degli appalti attualmente in corso  per un importo di 510.000 euro prevedono l’esecuzione dei seguenti interventi che si concluderanno nel periodo estivo, per consentire la ripresa delle lezioni a metà settembre. A Chioggia si va dall’adeguamento nuovi laboratori cucina Istituto “A.Righi” alla sostituzione serramenti esposti a N-E per il Liceo ‘G. Veronese”  passando per la dipintura di 12 aule del Liceo ‘G. Veronese”  e al ripristino linea di scarico acque meteoriche nel percorso esterno principale del Liceo ‘G. Veronese”. Interventi di adeguamento ai fini dell’ottenimento certificato pubblico spettacolo sono in corso al palasport di Chioggia e si sta concludendo l’installazione di nuovi cupolini a calotta e piramidali sulle coperture piane dell’istituto “Musatti” di via Rinascita a Dolo.
 
Alla voce manutenzione ordinaria sono investiti 645.772 euro a beneficio di una serie di interventi per l’adeguamento dell’uscita di sicurezza istituto “G. Marconi” a Cavarzere  e la bonifica da amianto e installazione nuove coperture  all’istituto “A.Righi” di Chioggia . Nel complesso scolastico “P. Levi” di Mirano” si sta intervenendo per l’invarianza idraulica nel laboratorio detto “casa dell’energia” con una spesa di 128.794,69 inseriti nell’ambito progetto “Secap” a legato al programma Interregionale Italia-Slovenia 2014-2020.
 
Altri lavori di manutenzione straordinaria sono, poi, in corso nella Cittadella scolastica di Mirano per complessivi 50.000 euro. Con i fondi del Miur si sta, invece, intervenendo per l’adeguamento strutturale dell’Istituto “P. Levi” di Mirano (350.000 euro) e per l’adeguamento strutturale “Cestari-Righi” di Chioggia (588.783 euro).
Sono, infine, in corso le attività di coordinamento di professionisti esterni destinate ad ottenere la raccolta documentale e presentazione “scia” antincendio per la cittadella scolastica di Mirano, le prove di carico e verifica solai a rottura istituto “Cestari”, la “scia” antincendio per i nuovi laboratori enogastronomici dell’istituto “A.Righi” (“Sandona”) e la raccolta documentale e presentazione “scia” antincendio per il liceo “G. Veronese”, tutti istituti di Chioggia. A questo si aggiungono i rilievi e le indagini per l’analisi energetica e stesura A.P.E. dell’intero complesso della cittadella scolastica di Mirano.  
 
Per quanto riguarda gli interventi di manutenzione straordinaria,  per un importo totale di 750mila euro, si sono concluse le verifiche preliminari sui solai e pavimentazioni per ottenere il Certificato prevenzione incendi nei seguenti edifici scolastici: Istituto  “Lazzari-Musatti” di via Curzio Frasio a Dolo, Istituto “A.Righi” di Chioggia, Liceo ‘G. Veronese”  di Chioggia. Ora potranno essere avviati gli interventi di adeguamento che si concluderanno per l’ottobre del 2020.
 

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO