Ultime News

26 Novembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “...

20 Novembre 2019

La Città metropolitana ha approvato con decreto del Sindaco Luigi Brugnaro il progetto definitivo/esecutivo per due interventi di risanamento...

12 Novembre 2019

Palestra nuovamente agibile e a disposizione dell’attività didattica per gli studenti del Liceo Foscarini di Venezia.

24 Ottobre 2019

Nell’ambito del progetto interreg Italia-Croazia “HISTORIC” finanziato dal programma interreg italia-croazia, di cui la Città metropolitana è...

Manutenzione scuole, la giunta approva gli interventi

16 Aprile 2013

La giunta Zaccariotto, su proposta dell’assessore provinciale all’edilizia scolastica Giacomo Gasparotto ha approvato in questi giorni diversi lavori di manutenzione straordinaria degli edifici scolastici di competenza. Eccoli in dettaglio.

Liceo artistico statale di Venezia (225 mila euro). Approvato il progetto preliminare relativo alla manutenzione straordinaria degli edifici scolastici: lavori di restauro e recupero del palazzo Basadonna Recanati, sede del liceo artistico di Venezia. Il progetto prevede l’investimento di 225 mila euro per lavori relativi a servizi igienici, serramenti e porte, sicurezza.
Nel liceo artistico, l’assessore Gasparotto e i tecnici provinciali avevano già effettuato un sopralluogo nel dicembre scorso. Successivamente anche la presidente della Provincia Francesca Zaccariotto aveva incontrato il dirigente scolastico e gli studenti proprio per affrontare insieme i problemi legati ad un istituto del centro storico veneziano, ospitato in un palazzo del diciassettesimo secolo, e stabilire gli interventi prioritari e finanziabili.
L’assessore Gasparotto: «Abbiamo mantenuto fede agli impegni per cercare di risolvere i problemi dell’istituto. Il nostro obiettivo è di rendere agibili e vivibili i luoghi che frequentano i nostri studenti, come previsto dagli obiettivi prefissati nel 2009 dal programma approvato dalla giunta Zaccariotto».
 
Istituti Lorenz di Mirano e Sarpi di Venezia (700 mila euro).  Approvati i progetti preliminari relativi ai lavori di manutenzione straordinaria e per l’adeguamento delle scuole alle normative di sicurezza e prevenzione incendi degli istituti Sarpi di Venezia e Lorenz di Mirano. La spesa complessiva è di 700 mila euro, dei quali 315 mila all’istituto Lorenz e 385 mila all’istituto Sarpi e si tratta di finanziamenti derivanti dalle alienazioni delle azioni Save.
 
Distretti scolastici di Mestre, Mirano e Dolo (400 mila euro). Approvato il progetto definitivo relativo ai lavori di manutenzione ordinaria degli edifici scolastici e patrimoniali per la zona di Mestre, Mirano e Dolo. L’intervento è di 400 mila euro, e riguarda 21 istituti di competenza della Provincia di Venezia, dove saranno effettuati lavori di manutenzione come la riparazione di porte e vetri, l’eliminazione di infiltrazioni d’acqua, la sostituzione di porte obsolete e dipinture dei locali.
 
Distretto scolastico di Venezia e isole (380 mila euro). Approvato il progetto definitivo per i lavori di manutenzione ordinaria degli edifici scolastici e patrimoniali relativi alla zona di Venezia e isole. L’investimento ammonta a 380 mila euro e interesserà 24 edifici scolastici e patrimoniali di competenza della Provincia. Si tratta di lavori di manutenzione diffusa, che interessano le parti architettoniche dei vari complessi, porte, finestre, tetti, dipinture, intonaci ammalorati interni o esterni, verifiche a strutture lignee e manutenzioni già eseguite.
In particolare, sono stati individuati alcuni interventi, come gli intonaci esterni di palazzo Morosini per la facciata prospiciente al  rio di San  Giovanni Laterano (succursale istituto Barbarigo), la manutenzione degli intonaci interni della corte del ex convento di Santa Caterina (liceo Foscarini), la manutenzioni di parti lapidee in palazzo Zane (succursale istituto Vendramin Corner), la manutenzione ai serramenti di Ca’ Corner, il palazzo sede della Provincia di Venezia.
 
Distretti scolastici di San Donà di Piave e Portogruaro (175 mila euro). Approvato il progetto definitivo relativo ai lavori di manutenzione ordinaria degli edifici scolastici e patrimoniali per la zona di San Donà di Piave e Portogruaro anno 2013. La giunta investirà 175 mila euro che interesseranno tutte le sedi degli istituti scolastici ed edifici patrimoniali di competenza provinciale, con interventi di rifacimento serramenti, manutenzione coperture e parti murarie oltre a nuovi intonaci.
 
Distretto scolastico di Chioggia e Cavarzere (185 mila euro). La giunta investirà 185 mila euro che interesseranno una decina di sedi degli istituti scolastici ed edifici patrimoniali di competenza e proprietà provinciale, con interventi di rifacimento dei serramenti, manutenzione coperture e parti murarie, oltre a nuovi intonaci.
 
La presidente della Provincia Francesca Zaccariotto: «Dopo i sopralluoghi effettuati dai nostri tecnici negli istituti scolastici superiori di nostra competenza, interveniamo per rispondere tempestivamente ai problemi evidenziati dai dirigenti scolastici, e rendere sempre più agibili e sicure le scuole del nostro territorio».
 
L’assessore Giacomo Gasparotto: «Nonostante i tagli pesanti, la giunta guidata dal presidente Zaccariotto, prosegue come da programma nella manutenzione degli edifici di competenza provinciale. Da quasi quattro anni i 90 edifici del territorio veneziano sono costantemente monitorati e controllati dai nostri tecnici, per individuarne problemi e criticità. Abbiamo posto molta attenzione al patrimonio storico scolastico della città di Venezia, che necessita di particolare attenzione, ma ovunque l’obiettivo della sicurezza e della funzionalità delle aule è uno dei principali punti del programma di questa amministrazione e continua a concretizzarsi in tutti gli istituti del nostro territorio, pur in un momento di ristrettezze di bilancio».
 
 

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO