Ultime News

10 Marzo 2020

La Città Metropolitana di Venezia ha completato in questi giorni il lavoro di sostituzione della pavimentazione della palestra del Liceo Classico...

18 Febbraio 2020

Ruspe già al lavoro sulla Sp 42 via Fausta a Ca’ di Valle nel Comune di Cavallino-Treporti per la realizzazione del tratto di pista ciclabile che ...

13 Febbraio 2020

Il Servizio patrimonio della Città metropolitana di Venezia ricerca ricerca per l’espletamento delle attività istituzionali dei propri Servizi di...

10 Dicembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “ex...

Entro il 2014 la nuova sede della polizia stradale a Mestre

11 Ottobre 2013

La quarta commissione (edilizia scolastica) presieduta dal consigliere provinciale Andrea Tomei ha esposto i lavori riguardanti la sede della Polizia stradale di Mestre che si trova in via Ca’ Rossa. Presente anche il tecnico della Provincia Livio Rigo.
 
A breve inizieranno gli interventi finanziati dal Cav (Concessioni autostradali venete) con 300 mila euro per il rifacimento del primo piano dell’edificio, con interventi riguardanti i pavimenti, i rivestimenti e gli impianti elettrici. Gli altri lavori partiranno nel 2014 e saranno finanziati dalla Provincia e dalla Regione, entrambe con 200 mila euro a testa. I lavori interesseranno il piano terra e riguarderanno la sistemazione degli impianti e alcune opere edili.
 
L’assessore provinciale all’edilizia scolastica Giacomo Gasparotto ha commentato: «Stiamo portando a termine un intervento ereditato dal 2009, che ci permette di consegnare parti funzionali dell’edificio. A fine marzo consegneremo i lavori del primo piano e per il 2014 tutta l’opera sarà completata. E’ uno sforzo in più che facciamo per dare risposte alle esigenze del territorio e che testimonia ancora una volta l’importanza dell’ente Provincia nel risolvere problemi urgenti ed importanti».
 
Il presidente della quarta commissione Tomei (I 300): «Questi interventi si rendono necessari per ottimizzare al meglio gli spazi agli operatori della Polstrada. Si tratta di impegni che la Provincia sta portando a termine nel territorio». 

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO