Ultime News

26 Novembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “...

20 Novembre 2019

La Città metropolitana ha approvato con decreto del Sindaco Luigi Brugnaro il progetto definitivo/esecutivo per due interventi di risanamento...

12 Novembre 2019

Palestra nuovamente agibile e a disposizione dell’attività didattica per gli studenti del Liceo Foscarini di Venezia.

24 Ottobre 2019

Nell’ambito del progetto interreg Italia-Croazia “HISTORIC” finanziato dal programma interreg italia-croazia, di cui la Città metropolitana è...

Entro il 2014 la nuova sede della polizia stradale a Mestre

11 Ottobre 2013

La quarta commissione (edilizia scolastica) presieduta dal consigliere provinciale Andrea Tomei ha esposto i lavori riguardanti la sede della Polizia stradale di Mestre che si trova in via Ca’ Rossa. Presente anche il tecnico della Provincia Livio Rigo.
 
A breve inizieranno gli interventi finanziati dal Cav (Concessioni autostradali venete) con 300 mila euro per il rifacimento del primo piano dell’edificio, con interventi riguardanti i pavimenti, i rivestimenti e gli impianti elettrici. Gli altri lavori partiranno nel 2014 e saranno finanziati dalla Provincia e dalla Regione, entrambe con 200 mila euro a testa. I lavori interesseranno il piano terra e riguarderanno la sistemazione degli impianti e alcune opere edili.
 
L’assessore provinciale all’edilizia scolastica Giacomo Gasparotto ha commentato: «Stiamo portando a termine un intervento ereditato dal 2009, che ci permette di consegnare parti funzionali dell’edificio. A fine marzo consegneremo i lavori del primo piano e per il 2014 tutta l’opera sarà completata. E’ uno sforzo in più che facciamo per dare risposte alle esigenze del territorio e che testimonia ancora una volta l’importanza dell’ente Provincia nel risolvere problemi urgenti ed importanti».
 
Il presidente della quarta commissione Tomei (I 300): «Questi interventi si rendono necessari per ottimizzare al meglio gli spazi agli operatori della Polstrada. Si tratta di impegni che la Provincia sta portando a termine nel territorio». 

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO