Ultime News

26 Novembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “...

20 Novembre 2019

La Città metropolitana ha approvato con decreto del Sindaco Luigi Brugnaro il progetto definitivo/esecutivo per due interventi di risanamento...

12 Novembre 2019

Palestra nuovamente agibile e a disposizione dell’attività didattica per gli studenti del Liceo Foscarini di Venezia.

24 Ottobre 2019

Nell’ambito del progetto interreg Italia-Croazia “HISTORIC” finanziato dal programma interreg italia-croazia, di cui la Città metropolitana è...

Edilizia scolastica: sei nuovi progetti per partecipare a bando regionale

3 Marzo 2015

Il Commissario straordinario della Provincia di Venezia Cesare Castelli, con i poteri della Giunta Provinciale, ha approvato un elenco di progetti preliminari per interventi di edilizia scolastica.
La delibera consente di partecipare al bando regionale per la formazione del Piano Triennale per l’edilizia scolastica 2015-2017 e relativi piani annuali.
L’obiettivo è ottenere i necessari finanziamenti per la loro realizzazione.
 
Qualora ciascun progetto venga ammesso al finanziamento, l’opera sarà inserita nel programma provinciale triennale delle opere pubbliche 2015-2017 e, quindi, finanziata dalla Regione per il 100% del costo.
 
In particolare, i progetti riguardano i lavori:
di  ampliamento dell'Itc "C. Alberti" finalizzato all'accorpamento in sole due sedi del liceo "E. Montale" di San Dona' di Piave per un costo previsto di euro 1.995.000,00  e  dell’istituto professionale “C. Musatti” di Dolo per un costo di euro 1.920.000,00;
per la costruzione di due nuovi impianti sportivi polifunzionali ad uso uno del distretto scolastico di Dolo per un costo di 1.500.000,00 e l’altro per il distretto scolastico di San Donà di Piave per un costo di 1.500.000,00;
di restauro e risanamento conservativo consistenti in interventi di contenimento dei consumi energetici su edifici scolastici come il "Pacinotti" di Mestre per euro 800.000,00 e il “Cestari” di Chioggia per euro 461.962,60.
 

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO