Ultime News

10 Dicembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “ex...

26 Novembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “...

20 Novembre 2019

La Città metropolitana ha approvato con decreto del Sindaco Luigi Brugnaro il progetto definitivo/esecutivo per due interventi di risanamento...

12 Novembre 2019

Palestra nuovamente agibile e a disposizione dell’attività didattica per gli studenti del Liceo Foscarini di Venezia.

Palazzo Ariani

Denominazione Generale :
Palazzo Ariani
Tipo immobile:
Edifici storici artistici
Indirizzo:
Dorsoduro, Fondamenta Briati 2376
Comune:
Venezia - Centro Storico
Ubicazione:

Il Palazzo si trova nel sestiere di Dorsoduro, nella zona di San Sebastiano.

Descrizione:

Il trecentesco Palazzo Ariani, attuale sede dell'Istituto Tecnico per le Attività Sociali "Vendramin Corner" è una costruzione del tardo gotico veneziano, costituita da piano terra, primo piano, secondo piano e ammezzato al secondo piano con accesso da Fondamenta Briati e magazzino con annesso scoperto di 100 mq oltre allo scoperto a nord di 750 mq.

Consistenza:

mq 2.405, costituiscono la superficie della scuola, compreso il magazzino di mq 35 circa.

Vincoli:

Vincolo a' sensi art. 1 L. 1089/39

Provenienza:

Ariani Giacomo, figlio di Marco, ultimo erede di questa antica famiglia, conosciuta dal patriziato veneto prima del successivo declino della famiglia stessa, aveva avuto dei suoi rappresentanti nel Maggior Consiglio. Con testamento fatto nel 1630, Giacomo lascia usufruttuaria di tutti i suoi averi la propria madre, la quale era della famiglia Pasuqaligo. Il 5 novembre 1650 venne pubblicato il testamento che sancì il passaggio di proprietà del palazzo, all'Angelo Raffaele, dagli Arian ai Pasqualigo. Mediante testamento, esteso nel 1768, Laura Pasqualigo fu del Giorgio lasciò "Palazzo Ariani", con altri beni in Venezia e terraferma, ad Antonio e Carlo Pasinetti, i discendenti dei quali ne vendevano in seguito una parte a Lucia Cicogna, ex monaca benedettina nel convento di San Giovanni di Torcello, che vi tenne per diversi anni il collegio di educazione femminile. Nel 1870 l'immobile venne acquistato dal Comune di Venezia, per destinarlo ad uso scolastico. L'immobile, gia sede della scuola elementare Zambelli, è pervenuto alla Provincia di Venezia, dal Comune di Venezia, in forma di contratto di compravendita del 16 gennaio 1975 dal Dott. Angelo Sandi Notaio in Venezia-Mestre.

Note storiche:

Gli storici indicano l'anno 845 il periodo di fondazione del palazzo della famiglia Ariani originaria di ".....Ariano, città della provincia detta di Capitanata, oggi Ariano Irpino, posta sopra un colle et dagli antichi detta Avazana, fu patria dell'estinta famiglia, che da quella prese l'origine et il nome ....", e che con Antonio Arian si trasferì a Venezia nella contrada di San Raffaele. Infatti, in un manoscritto del XVII si legge: "....Antonio Ariani del 845 fabricò appresso all'Angelo Raffaello una grande et honorevole casa, la quale, sino al dì d'oggi con testimonio di reverenda antichità si vede, et molte alte habitationi per tutta quell'isola, la quale si sa per molte antiche scritture essere stata posseduta poco meno che tutta dagli Arianni...." Il primitivo nucleo abitativo, molto probabilmente modesto rispetto all'attuale palazzo, venne in seguito ingrandito, aggregando altri corpi di fabbrica verso il canale, presumibilmente a partire dal secolo X. In piena fase ascendente della fortuna della famiglia Ariani e prima della grande peste del 1384, vennero operati i più consistenti interventi sul palazzo; più tardi tra il XVII ed il XVIII secolo furono effettuate ulteriori ristrutturazioni delle facciate ed altri interventi, che hanno permesso di consegnare ai giorni nostri la sede storica dell'Istituto Vendramin Corner per essere sottoposta ad importanti opere di restauro e recupero funzionale sin dagli anni '80, con una serie di interventi mirati, succedutisi nel tempo e conclusi recentemente.

Foto:
Palazzo Ariani, ingresso della scuola (foto Mario Fletzer), Palazzo Ariani (foto Mario Fletzer), Palazzo Ariani, particolare dell'esafora (foto Mario Fletzer), Palazzo Ariani, particolare della facciata (foto Mario Fletzer)

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO